Indice del forum

MTB a Palermo e provincia

Il NUOVO Forum degli appassionati di MTB di Palermo e dintorni

PortalPortale  Lista degli utentiLista degli utenti  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma   Topics recenti  Vota ForumVota Forum
Currently no planned meetings


Bici ad idrogeno
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Bici
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Contadino

Biker Impermeabilis
Biker Impermeabilis


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 49
Registrato: 24/01/09 21:57
Messaggi: 3891
Contadino is offline 

Località: Misilmeri e provincia...
Interessi: ...2% annui :)



Bici: SCOTT SPARK 40...

italy
MessaggioInviato: Ven Gen 15 2010, 16:54:22    Oggetto: Oooh ! Bici ad idrogeno
Descrizione:
Rispondi citando

.....

Il C.N.R., ovvero, il Centro Nazionale delle Ricerche di Messina Itae-Cnr della Tozzi Renewable Energy - TRE S.p.A, ha messo a punto una bicicletta alimentata con un piccolo motore ad idrogeno per alleviare la fatica del pedalare. “La bicicletta - spiega Giorgio Dispenza dell’Itae-Cnr, responsabile della ricerca - è alimentata totalmente ad idrogeno con un sistema di accumulo a stato solido in grado di fornire un’autonomia elettrica di 150 km: un pieno costa circa 18 euro per una spesa di circa 12 centesimi a chilometro”.
In pratica è una bici con una cella a combustibile che produce energia elettrica. Questa energia alimenta un motore elettrico che aiuta i pedali e le gambe del ciclista a fare meno fatica. Infatti Giorgio Dispenza che l’ha ideata e costruita assieme a Vincenzo Antonucci la definisce una bicicletta «a pedalata assistita». Con un pieno di idrogeno del costo di 18 euro (12 centesimi a chilometro) si possono macinare 150 chilometri in perfetta sicurezza perché l’idrogeno non è allo stato liquido ma viene immagazzinato in una riserva «solida» di idruri metallici. L’idrogeno combinato con l’aria aziona la cella combustibile che genera l’energia elettrica necessaria al motore. Un sensore nei pedali “dice”, quindi, allo stesso motore di quanta potenza ha bisogno perché la pedalata sia efficace. «In Italia – nota Dispenza – la legge vieta che la bici possa andare con il motore senza pedalare e il nostro prototipo risponde bene all’esigenza di far fare meno fatica a chi pedala consentendo un utilizzo del mezzo più intenso, rispettando l’ambiente». Ma dove si fa il rifornimento che oggi richiede 15 minuti? «Il nostro progetto – risponde Antonucci – prevede anche la realizzazione di un distributore che fornisce idrogeno estraendolo dall’acqua con l’energia solare. E questo abbasserà il costo del combustibile garantendo con il suo impiego emissioni zero». «La bici a celle a combustibile a pedalata assistita – aggiunge Dispenza – ha vantaggi superiori ai mezzi a batteria tradizionale oggi disponibili».
La bicicletta ad idrogeno, inoltre, è leggerissima perché costruita interamente in fibra di carbonio. Il progetto del CNR è frutto della collaborazione con la società Tozzi Renewable Energy (TRE).

_________________
...meglio essere che apparire...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 15 2010, 16:54:22    Oggetto: Adv






Torna in cima
Contadino

Biker Impermeabilis
Biker Impermeabilis


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 49
Registrato: 24/01/09 21:57
Messaggi: 3891
Contadino is offline 

Località: Misilmeri e provincia...
Interessi: ...2% annui :)



Bici: SCOTT SPARK 40...

italy
MessaggioInviato: Ven Gen 15 2010, 16:58:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ecco il prototipo




Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
...meglio essere che apparire...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Filippo

Biker Dementus
Biker Dementus


Gr1

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 58
Registrato: 22/01/09 15:37
Messaggi: 5083
Filippo is offline 

Località: Un punto che circonda Palermo
Interessi: Bit and Byte Xor Bike

Sito web: http://www.montegulino...

Bici: Dag Polkan infangatissima

italy
MessaggioInviato: Ven Gen 15 2010, 17:25:26    Oggetto: Oooh ! Re: Bici ad idrogeno
Descrizione:
Rispondi citando

Contadino ha scritto:
.....

Il C.N.R., ovvero, il Centro Nazionale delle Ricerche di Messina Itae-Cnr della Tozzi Renewable Energy - TRE S.p.A, ha messo a punto una bicicletta alimentata con un piccolo motore ad idrogeno per alleviare la fatica del pedalare. “La bicicletta - spiega Giorgio Dispenza dell’Itae-Cnr, responsabile della ricerca - è alimentata totalmente ad idrogeno con un sistema di accumulo a stato solido in grado di fornire un’autonomia elettrica di 150 km: un pieno costa circa 18 euro per una spesa di circa 12 centesimi a chilometro”.
In pratica è una bici con una cella a combustibile che produce energia elettrica. Questa energia alimenta un motore elettrico che aiuta i pedali e le gambe del ciclista a fare meno fatica. Infatti Giorgio Dispenza che l’ha ideata e costruita assieme a Vincenzo Antonucci la definisce una bicicletta «a pedalata assistita». Con un pieno di idrogeno del costo di 18 euro (12 centesimi a chilometro) si possono macinare 150 chilometri in perfetta sicurezza perché l’idrogeno non è allo stato liquido ma viene immagazzinato in una riserva «solida» di idruri metallici. L’idrogeno combinato con l’aria aziona la cella combustibile che genera l’energia elettrica necessaria al motore. Un sensore nei pedali “dice”, quindi, allo stesso motore di quanta potenza ha bisogno perché la pedalata sia efficace. «In Italia – nota Dispenza – la legge vieta che la bici possa andare con il motore senza pedalare e il nostro prototipo risponde bene all’esigenza di far fare meno fatica a chi pedala consentendo un utilizzo del mezzo più intenso, rispettando l’ambiente». Ma dove si fa il rifornimento che oggi richiede 15 minuti? «Il nostro progetto – risponde Antonucci – prevede anche la realizzazione di un distributore che fornisce idrogeno estraendolo dall’acqua con l’energia solare. E questo abbasserà il costo del combustibile garantendo con il suo impiego emissioni zero». «La bici a celle a combustibile a pedalata assistita – aggiunge Dispenza – ha vantaggi superiori ai mezzi a batteria tradizionale oggi disponibili».
La bicicletta ad idrogeno, inoltre, è leggerissima perché costruita interamente in fibra di carbonio. Il progetto del CNR è frutto della collaborazione con la società Tozzi Renewable Energy (TRE).



Proprio oggi hanno trasmesso questo servizio in TV, e la mia metà vedendolo ha esclamato : ecco la bici che fa per me, con questa posso partecipare anche ai vostri giri "longhi" Laughing


Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Filippo

Biker Dementus
Biker Dementus


Gr1

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 58
Registrato: 22/01/09 15:37
Messaggi: 5083
Filippo is offline 

Località: Un punto che circonda Palermo
Interessi: Bit and Byte Xor Bike

Sito web: http://www.montegulino...

Bici: Dag Polkan infangatissima

italy
MessaggioInviato: Ven Gen 15 2010, 17:27:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Contadino ha scritto:
ecco il prototipo




Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

... ehmm notare che il razzo sotto il sedile è montato al contrario; così il getto delle fiamme brucerà le gambe del pilota Sghignazz Sghignazz Sghignazz
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
acott

Biker Fotograficus
Biker Fotograficus


gr3

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 55
Registrato: 31/01/09 17:11
Messaggi: 648
acott is offline 

Località: Villabate
Interessi: Mtb e fotografia



Bici: Santacruz Heckler Custom

italy
MessaggioInviato: Mer Feb 24 2010, 23:13:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Interessante, ma quanto peserà?
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Bici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





MTB a Palermo e provincia topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008